Bullismo a Nuoro: vittima intimidita

0
416
Bullismo a Nuoro

Bullismo a Nuoro: sono stati compiuti atti intimidatori nei confronti di una vittima che voleva denunciare l’accaduto.

Bullismo a Nuoro: la storia

Il fatto di bullismo è accaduto due anni fa. Fu presa di mira una ragazza che oggi ha 14 anni.

La bambina, che aveva 12 anni all’epoca, ed è stata etichettata come “porta iella” e il tam tam a Nuoro è stato veloce e impietoso, tanto che i ragazzini al suo passaggio si toccavano i genitali.

La ragazzina è rimasta colpita dal fatto e i genitori hanno deciso di consegnare alla Polizia una lista ‘nera’ con un centinaio di nomi di studenti nuoresi dagli 11 ai 15 anni che da mesi perpetravano nei confronti della loro figlia atti di bullismo.

Bullismo a Nuoro: l’intimidazione

“Nessuno ha osato intimidire la 14enne, né darle della ‘poco di buono’. Ho ripreso la ragazza perché durante una partita di calcio con altri compagni era passata al di là del filo spinato, dove era vietato entrare. Da lì è scoppiato il finimondo” ha detto la zia di uno dei ragazzini di Nuoro coinvolti nella ‘lista nera’.

Ma le cose non sembrano essere andate così, durate questa fatidica partita, la ragazza ed un suo coetaneo sarebbero stati intimiditi.

A denunciare l’accaduto è stata Luisanna Porcu, presidente dell’Associazione Onda Rosa, che ha vissuto in prima persona l’intimidazione, essendo stato coinvolto suo figlio 14enne che ha preso le difese della ragazza, sua coetanea.

Riferisce:

“Era presente mio figlio anche lui minacciato di ‘farsi i cavoli suoi’ e soprattutto di stare attento a lei ‘che apre le gambe agli amici, poi..’ il fatto che sia stato ‘minacciato’ mio figlio poco mi importa, ciò che mi preoccupa davvero è: che figli maschi potremo mai allevare? Mio figlio è sconvolto. Mi rivolgo a voi donne che siete state capaci di ciò. Ma davvero pensate che dare della ‘puttana’ a una bambina salverà i vostri figli dall’essere violenti? Vergognatevi, chiunque voi siate”.

Il processo avverrà il 25 settembre presso il tribunale di Sassari.